Buoni consigli per vivere la montagna con consapevolezza

dscn07011) Il posto che visiti è bello perchè ci sono poche tracce umane, non lasciarle tu.

2)Inquinamento è anche inquinamento acustico, evita di sperimentare il fenomeno dell’eco, non fare rumori inutili, disturbano gli animali e gli altri frequentatori della montagna. Si urla solo in caso di bisogno REALE!!

3)I sentieri sono stati scavati in anni di frequentazione della montagna da parte di pastori, viandanti, briganti e sono la via più comoda per poter attraversare le asperità dei monti. Non uscire fuori dai sentieri, non tagliare che non è un buon modo per abbreviare la strada.

4)Se un fiore, una pianta, una pietra, un fossile è particolarmente bello ammiralo.
Non credere che per possedere la sua bellezza è sufficiente portarlo a casa, strappare un fiore è distruggere la bellezza, non possederla.

5) Sperimenta un nuovo modo di relazionarti alle persone, in montagna (come altrove) non esistono differenze fra le persone, comportati di conseguenza.

6) Il rispetto dell’ambiente passa attraverso i nostri comportamenti quotidiani, comportati in
città come in un parco.

7) Se andando per sentieri incontri dei
rifiuti, soprattutto se sei sulla strada del ritorno raccoglili, non pesano nulla e fai qualcosa di concreto per l’ambiente.

8) Se incontri degli animali, rispettali. Non disturbarli, non dar loro da mangiare, se abbiamo dei cani badiamo anche al loro comportamento.

Comments are closed.