Cosa portare in escursione?

Cosa portare in gita?

Stilare un elenco non è facile, poiché dipende dalla tipologia della gita, dal periodo, dalle difficoltà, dalla durata e soprattutto dalle abitudine ed esigenze personali. Cercherò di compilare l’elenco in maniera più completa possibile.

Zaino: per una escursione giornaliera basta uno zaino di max 30-40 lt. Per trekking di più giorni conviene averne uno di almeno 60-70 lt.

Abbigliamento:

La cosa migliore è vestirsi a strati (a cipolla) in maniera da aumentare l’isolamento termico avendo la possibilità di alleggerirsi o di coprirsi facilmente.

  • Maglietta intima (meglio quelle in tessuti sintetici tipo capilene, polipropilene etc.)
  • Micropile leggero
  • Pile più pesante, meglio se wind stopper.
  • Guscio. (Giacca a vento leggera)
  • Pantalone da montagna.
  • Calze tecniche (i calzini sono molto importanti)

In inverno aggiungerei anche:

  • Calzamaglia
  • Giacca a vento più pesante oppure piumino.

Dentro lo zaino da non dimenticare:

  • Occhiali da sole
  • Cappello di lana (anche d’estate) o passamontagna
  • Guanti (anche d’estate)
  • Cappello con visiera
  • Acqua o the in termos
  • Piccola farmacia personale oppure una collettiva
  • Macchina fotografica
  • Maglietta di ricambio
  • Bastoncini telescopici
  • Coltellino multiuso
  • Viveri
  • Lampada (meglio se di tipo “frontale”)
  • Fazzoletti di carta
  • Crema protettiva per il sole
  • Mappa della Zona e bussola (da sapere usare se si va non accompagnati)
  • GPS (non indispensabile)
  • Binocolo (non indispensabile)
  • Taccuino (non indispensabile)

Se è in programma di dormire fuori, in rifugio o in tenda è necessario inoltre:

  • Sacco a pelo o sacco lenzuolo per il rifugio.
  • Fornello e cibo a sufficienza
  • Ricambi intimi sufficienti
  • Trousse per igiene intima
  • Un buon piccolo libro
  • Acqua
  • Eventuale tenda o sacco da bivacco
  • Abbigliamento per la notte

E’ importante valutare con attenzione in base alla tipologia di gita che cosa effettivamente portare, per evitare peso inutile ed aumentare il piacere della gita.

Buone escursioni!!!

Comments are closed.